Bimba contesa:mamma, la stanno prendendo

"Chi può si rechi subito a casa mia, Vogliono prendere la bambina". E' il grido d'aiuto su un social network della mamma sarda che non ha voluto consegnare la figlia di due anni contesa con il padre che vive nella Penisola. Una vicenda che viene seguita dall'ex deputato di Unidos, Mauro Pili, che aggiunge alcuni particolari di questa mattina. "I carabinieri sono entrati poco fa nell'abitazione della mamma per portare via la bambina - fa sapere - Tutto questo nonostante il responso dei medici psichiatrici infantili che hanno messo nero su bianco il danno irreversibile che avrebbe subito la bambina dal distacco dalla madre!". Secondo il Tribunale di Viterbo la donna di 38 anni, dopo che il primo tentativo degli assistenti sociali di prelevare la piccola è andato a vuoto, ha disposto che la bimba debba essere consegnata al padre. A fine maggio, nella casa della famiglia della mamma, erano arrivati i carabinieri e gran parte della comunità era scesa in piazza per esprimere la solidarietà alla donna.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Sardegna News
  2. Sardegna Oggi
  3. Sardegna News
  4. Sardegna News

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Pompu

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...